Politica Aziendale Integrata

La Direzione della Sicur. Ant. S.r.l. all’interno del seguente campo di applicazione

Manutenzione e installazioni di apparecchiature antincendio fisse e mobili, vendita e commercializzazione di tutti gli articoli del settore antincendio, sicurezza e antinfortunistica.

considera quali principi fondamentali della propria Politica per la Qualità e la Sicurezza:

  • la Qualità dei servizi erogati, la soddisfazione dei Clienti e delle parti interessate e la sistematica conformità ai requisiti di legge vigenti in ogni fase dell’erogazione del servizio;
  • la sicurezza degli interventi effettuati, intesa sia come garanzia di tutela della salute dei propri dipendenti, dei terzi e dei clienti coinvolti nello svolgimento del servizio,

Per assicurare la costante applicazione di tali principi la Direzione della Sicur. Ant. S.r.l. è impegnata a sostenere e a garantire l’attuazione di un sistema di gestione aziendale in accordo a quanto prescritto dalla norma UNI EN ISO9001:2015 e BS OHSAS 18001:2007.

Questa Politica è resa disponibile a tutte le parti interessate che interagiscono con l’azienda e a tutti coloro che ne facessero richiesta; è comunicata in particolare a tutto il personale dipendente affinché possa avere sempre la piena consapevolezza dei doveri di ciascuno.

POLITICA DELLA QUALITA’

La Direzione della Sicur. Ant. S.r.l., consapevole che la Qualità dei servizi offerti e la soddisfazione dei clienti influenzano direttamente la posizione dell’Azienda sul mercato e la conseguente redditività, pone le seguenti finalità alla base della propria politica:

  • erogare servizi che soddisfino completamente le esigenze, i fabbisogni, le preferenze dei propri Clienti e delle parti interessate, in conformità alle leggi ed ai regolamenti in vigore;
  • individuare e monitorare con continuità le esigenze e le aspettative dei Clienti;
  • monitorare i propri processi interni al fine di garantire la continua efficienza ed efficacia degli stessi;
  • minimizzare e monitorare con continuità, quantità e cause di Non Conformità;
  • sviluppare, nell’attività aziendale, competenza ed efficienza;
  • ricercare la costante collaborazione con i sub-vettori;
  • promuovere in tutta la propria organizzazione la condivisione ed il sostegno per la realizzazione del Sistema Qualità;
  • coinvolgere tutto il personale al fine di perseguire l’obiettivo del mantenimento e continuo miglioramento del Sistema Integrato;
  • assicurare una comunicazione interna ed esterna efficace ed efficiente;

Tutto il personale dell’azienda viene regolarmente istruito sulle procedure aziendali del sistema qualità. La politica per la qualità aziendale viene portata a conoscenza di tutto il personale dell’azienda.

POLITICA IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE

La Direzione della Sicur. Ant. S.r.l. si impegna a prevenire e ridurre a zero infortuni, incidenti, furti, atti di terrorismo o vandalici, manomissioni o altri eventi dolosi e situazioni di rischio in genere, attraverso la continua sensibilizzazione in materia di sicurezza dei propri dipendenti e sub-vettori. La società è impegnata in un continuo sforzo per identificare, eliminare o gestire al meglio i rischi per la sicurezza associati all’attività aziendale.

Tutto ciò è concretamente attuabile mettendo a disposizione risorse umane, strumentali, ed economiche, a perseguire gli obiettivi di miglioramento della sicurezza e salute dei lavoratori, come parte integrante della propria attività e come impegno strategico rispetto alle finalità più generali dell’azienda, consapevole che essere competitivi nell’attuale panorama dei servizi di trasporto è sinonimo di una gestione orientata al continuo miglioramento, correlando il complesso dei servizi offerti con un costante e attento impegno verso la sicurezza.

La Direzione della Sicur. Ant. S.r.l. rende noto questo documento e lo diffonde a tutti i soggetti dell’azienda e si impegna a:

  • garantire a tutti i propri lavoratori la possibilità di lavorare in un ambiente idoneo, sicuro e conforme alle vigenti normative in materia di salute e sicurezza;
  • elaborare ed applicare procedure di sicurezza ed emergenza vincolanti per tutti i dipendenti e sub-vettori così da prevenire danni a se, a terzi ed alla comunità in cui opera;
  • svolgere la propria attività nel pieno rispetto di leggi e regolamenti vigenti in materia di sicurezza e, dove questi non esistano, secondo norme interne;
  • effettuare verifiche periodiche su automezzi/attrezzature e durante le operazioni di carico/scarico al fine di accertare l’osservanza da parte dei dipendenti e dei sub-vettori degli standard di sicurezza fissati dalla normativa vigente, dai clienti e dalle procedure interne;
  • adottare idonee azioni correttive a fronte di incidenti/infortuni e non conformità rilevate durante le verifiche di cui al punto sopra;
  • effettuare periodici riesami di incidenti, infortuni e situazioni di rischio in genere al fine di verificare l’efficacia delle azioni correttive intraprese e garantire l’applicazione di questa politica, in un’ottica di miglioramento continuo;
  • promuovere attraverso corsi interni ed esterni l’addestramento/formazione dei dipendenti in materia di sicurezza durante le operazioni di carico/scarico e lo svolgimento del servizio in genere;
  • fare obbligo ai sub-vettori di adottare una politica di sicurezza e salute che sia in linea con quella della società;
  • intervenire prontamente, efficacemente e con attenzione nelle emergenze o negli incidenti causati da proprie operazioni, collaborando con le organizzazioni di categoria;
  • acquistare automezzi omologati ai requisiti di legge e provvedere alla loro manutenzione, stabilire sistemi di gestione, prevedere l’addestramento del personale e condurre le operazioni in maniera da salvaguardare le persone ed il patrimonio;
  • agire nel pieno rispetto della normativa vigente e applicare standard operativi responsabili quando mancano leggi e regolamenti in materia;
  • sottolineare a tutti i dipendenti e a coloro che lavorano per proprio conto che essi hanno la responsabilità di svolgere il loro lavoro in modo sicuro ed incoraggiare in maniera costante un comportamento sicuro.
  • svolgere adeguate revisioni e valutazioni delle operazioni per misurare i progressi fatti e per assicurare il rispetto della politica della sicurezza.

Gli obiettivi specifici, compresi gli indicatori per il monitoraggio, saranno definiti annualmente dalla direzione e diffusi a tutto il personale coinvolto. Il raggiungimento o lo scostamento dei valori consuntivi di periodo rispetto ai valori obiettivo costituirà elemento concreto e di giudizio globale per valutare l’efficacia dell’esercizio, in termini di reale soddisfacimento della politica aziendale definita. 

OBIETTIVI PER LA QUALITÀ

Gli obiettivi generali per la qualità che Sicur. Ant. S.r.l. considera prioritari e che, in quanto tali, devono essere perseguiti sono:

  1. PROFESSIONALITÀ: minimizzare i reclami e le non conformità riscontrabili in qualsiasi attività di programmazione ed erogazione del servizio;
  2. SOLUZIONI LOGISTICHE AI CLIENTI: massimizzare il numero di attrezzature ed automezzi che consentano di erogare ai clienti servizi sempre più efficienti;
  3. CONTROLLO E MIGLIORAMENTO: elaborare un gruppo di indici per misurare le prestazioni dell’organizzazione della Ant. S.r.l. e costituire la base per il miglioramento continuo.

OBIETTIVI PER LA SICUREZZA E LA SALUTE

La politica per la sicurezza e salute della Sicur. Ant. S.r.l. è definita essenzialmente dagli obiettivi seguenti:

  1. Minimizzare il numero di incidenti stradali che coinvolgano i mezzi della Ant. S.r.l. e di incidenti/infortuni che occorrano nello svolgimento delle operazioni di carico/scarico causati da inosservanza delle norme di sicurezza), dal Sistema Integrato Qualità e Sicurezza e dai committenti;
  2. Segnalare quasi incidenti relativi a tutte le attività svolte;
  3. Minimizzare i reclami dei clienti e non conformità per il mancato rispetto da parte degli autisti delle procedure di sicurezza;
  4. Prevenire il pericolo di malattie professionali di autisti e dipendenti;
  5. Definire ed implementare un piano di sicurezza per le materie altamente pericolose al fine di prevenire atti dolosi.

 

La Direzione

Villacidro, 13/12/2017